Secondo quanto riportato in un articolo del quotidiano economico Milano Finanza, Autostrade a seguito di un accordo con l’operatore telefonico Wind "è pronta ad entrare nel business della telefonia mobile virtuale come già hanno fatto Coop, Carrefour e Poste Italiane".

Per concludere l’accordo ci sarebbero solo gli ultimi dettagli da definire, in seguito Austrade offrirà servizi di telefonia di seconda e terza generazione, a tariffe convenienti, ai suoi utenti Telepass e in particolare a quelli Premium.

Sempre secondo quanto si legge su Milano Finanza, Autostrade sarebbe inoltre interessata all’operazione Torri, la joint venture tra Wind e 3 Italia nella quale confluiranno i ripetitori del segnale telefonico.