Asus ha ufficialmente presentato ZenFone 3 Laser e ZenFone 3 Max. I due smartphone sono stati annunciati con una conferenza stampa in Vietnam, ma saranno probabilmente distribuiti anche nel resto del mondo, proprio come la precedente generazione.

Entrambi sono varianti dello ZenFone 3 che abbiamo già conosciuto e puntano, rispettivamente, sul sistema di messa a fuoco laser per la fotocamera posteriore e su una batteria più capiente, a discapito, però, dello spessore.

Asus ZenFone 3 Laser
Asus ZenFone 3 Laser

ZenFone 3 Laser, quindi, dispone di un sensore Sony IMX214 da 13 megapixel. Il sistema laser, assicura Asus, permette una messa a fuoco estremamente rapida con tempi non superiori a 0,03 secondi. Il resto della scheda tecnica include uno schermo da 5,5 pollici Full-HD, 4GB di RAM e 32GB di memoria integrata. Il prezzo locale annunciato è di 5,990 milioni di dong vietnamiti (circa 241 euro).

Asus ZenFone 3 Max
Asus ZenFone 3 Max

ZenFone 3 Max invece si caratterizza per la batteria da 4.100 mAh, inferiore però rispetto alla scorsa generazione che ha proposto un’unità da 5.000 mAh. Lo schermo è più piccolo, 5,2 pollici Full-HD. Altre caratteristiche tecniche sparse: 3GB di RAM, 32GB di memoria interna e lettore d’impronte. Prezzo locale di 4,490 milioni di dong vietnamiti (180 euro).

Ancora nessun dettaglio riguardo alle tempistiche di commercializzazione.