L’IFA 2019 è ormai alle porte, i battenti della più grande fiera europea dell’elettronica consumer si apriranno il prossimo 6 settembre a Berlino e si chiuderanno l’11 dello stesso mese. Un appuntamento che promette di essere ricco di novità, anche in casa ASUS. Tra le novità che l’azienda taiwanese ha annunciato in Germania c’è la tanto attesa versione globale del ROG Phone II (Ultimate Edition) e l’introduzione degli smartwatch Vivowatch SP.

ASUS ROG Phone II diventa globale

Alla conferenza che si è tenuta a Berlino in vista dell’apertura dell’IFA 2019, ASUS ha rivelato che il suo ultimo gioiellino dedicato al gaming mobile presentato lo scorso mese di luglio, il ROG Phone II, verrà ora rilasciato anche in versione globale. Il device arriverà anche da noi a un prezzo di 899 euro per la versione con 12 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione di tipo UFS 3.0. Si tratta dell’Elite Edition presentata a luglio. A livello globale le caratteristiche raddoppiano a 1 Terabyte con la versione “Ultimate Edition” da 1.199 euro.

Tra i punti di forza di questo gaming phone il chipset Snapdragon 855+ con velocità di clock di 2.96GHz e lo schermo HDR a 10 bit con frequenza di aggiornamento da 120Hz/1ms e una notevole fedeltà cromatica. Notevole anche il sistema di raffreddamento GameCool II che sfrutta una camera di vapore 3D. Caratteristiche che gli garantiscono performance di primo livello, stando ai risultati AnTuTu di agosto.

Per quanto concerne il resto delle caratteristiche, il ROG Phone 2 ha un pannello AMOLED da 6,59″, lo scanner per impronte digitali è posizionato sotto il display. Per un’ottimale esperienza di gioco, lo schermo è accompagnato da due altoparlanti DTS. Il comparto fotografico si compone di una fotocamera principale da 48 MP e di un grandangolare da 13 MP.

La batteria è da ben 6000 mAh con alimentazione Hypercharge da 30W. Dal punto di vista del design, la parte posteriore mantiene il design originale del primo telefono ROG. La versione globale si arricchisce di una nuova nuance Matte Black.

ASUS Vivowatch SP

Vivowatch SP saranno dotati tra l’altro di sensori ECG e PPG che tengono traccia della pressione sanguigna e dei livelli di stress per aiutare i proprietari a mantenere uno stato di benessere, oltre che di GPS e un altimetro capaci di garantire dati di allenamento più precisi, anche quando ci si trova in aree con scarsa copertura. Presente anche l’ASUS HealthAI che aiuta a mantenere uno stato di forma ottimale sulla base delle proprie statistiche e abitudini.

Per adattarsi a tutte le attività sportive, l’orologio è impermeabile fino a 5 ATM (50 metri di profondità). La lunetta in ceramica riduce le impronte digitali e si adatta a ogni stile grazie alle bande intercambiabili. La società promette una durata non-stop di 14 giorni, probabilmente in condizioni di risparmio energetico. L’arrivo sul mercato dei Vivowatch SP è previsto entro la fine del 2019, ma ancora non sono stati svelati i prezzi.

Le migliori offerte di oggi per asus rog phone 2: tutti i prezzi