Asus ha appena annunciato per il mercato cinese il suo nuovo Pegasus 5000, dispositivo di fascia media basato sul sistema operativo Google Android. Pegasus 5000 arriva a poche settimane di distanza dal Pegasus 2 Plus, in commercio dallo scorso mese di dicembre, del quale conserva il design. Il nuovo terminale integra un ampio display da 5,5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD (1.920 x 1.080 pixel). Sotto la scocca trova posto un processore MediaTek MT6753, octa-core con frequenza operativa da 1,3GHz, assistito da 2GB o 3GB di memoria RAM e 16GB di spazio di archiviazione interno. Buono il comparto fotografico, grazie alla presenza di una camera posteriore da 13 megapixel con flash LED, oltre ad un sensore frontale da 5 megapixel.

Asus Pegasus 5000
Asus Pegasus 5000

Asus Pegasus 5000 dispone della connettività 4G LTE Cat.4, del Wi-Fi 802.11 b/g/n, del Bluetooth 4.0, oltre al supporto dual SIM. L’autonomia, infine, è garantita da una batteria da ben 4.850 mAh. Entrambe le varianti saranno presto disponibili in Cina con l’operatore mobile China Telecom, ad un prezzo di vendita pari a 1.299 yuan (circa 182 euro) per il modello da 2GB e 1.799 yuan (circa 253 euro) per quello da 3GB.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum