Un sondaggio condotto dal Pew Research Center ha rilevato che la maggioranza degli americani sostiene il governo nella sua attuale battaglia legale con Apple. Secondo il sondaggio, il 51% degli americani pensa che Apple dovrebbe creare una unica versione "modificata" di iOS necessaria a sbloccare l’iPhone 5c che apparteneva al defunto terrorista Syed Farook. Il 38% dice invece che Apple non dovrebbe sbloccare il telefono, mentre l'11% non ha dato un parere. L'affiliazione politica non sembra fare la differenza: il 56% dei repubblicani e il 55% dei democratici dicono infatti che Apple dovrebbe sbloccare il telefono. Gli indipendenti sono fondamentalmente divisi, con il 45% di loro che ritiene giusto sbloccare il telefono mentre il 42% non è d'accordo.

Forse in lavorazione anche un successore dell'iPhone 5c
iPhone 5c, il modello "incriminato"

Per quanto riguarda le fasce di età, le persone tra 18-29 anni favoriscono la posizione del governo con un margine del 47%-43%. La percentuale di coloro che credono che Apple dovrebbe sbloccare il telefono è salita al 51% degli americani di età compresa tra 30-49 e 50-64. Il 54% degli intervistati con 65 anni di età sostiene la posizione del governo. La maggioranza dei possessori di iPhone pensa infine che Apple si debba piegare alle richieste del tribunale.