Ricordate quando scoppiò il caso Apple vs. governo americano a causa del rifiuto della società di Cupertino di sbloccare un iPhone? A quel tempo, Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, aveva detto che Steve Jobs sarebbe stato d’accordo con la decisione dell'attuale CEO Tim Cook nel non rispettare l'ordine del tribunale. La scorsa sera Wozniak è stato ospite nello show televisivo di Conan O'Brian e, alla domanda del conduttore sulla disputa tra Apple e il governo USA, Woz ha detto perché si schierò con Apple.

In primo luogo Wozniak ha spiegato che se Apple avesse ceduto alle richieste del governo degli Stati Uniti, anche altri paesi avrebbero potuto chiedere lo sblocco di altri iPhone per i motivi più vari, compromettendo pericolosamente la sicurezza degli utenti. E proprio come ha fatto Tim Cook, Wozniak ha aggiunto che se Apple dovesse sviluppare una versione unica di iOS necessaria per sbloccare l'iPhone 5c in questione, e il codice cadesse nelle mani sbagliate, ogni possessore di iPhone sul pianeta corrererebbe rischi ancora più seri.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum