In un mondo mediatico fatto di recensioni, oggi tocca alla quotata Asymco, società di ricerca americana, annunciare un dato alquanto significativo: dopo 4 anni di rincorsa, Apple diventa regina dei profitti nel mondo della telefonia ai danni di Nokia.


Pur avendo “solamente” il 5% di market share, la casa di Cupertino detiene il 20% dei ricavi ed il 55% dei profitti.


Questa posizione era di proprietà dell’azienda finlandese, che nel tempo (fino al 2007) possedeva il 47% dei profitti del mercato per un valore di 2,35 miliardi di dollari.


Oggi Apple ruba a Nokia posizione e record, insediandosi al primo posto con un 55% pari a 5,23 miliardi di dollari.


Altro dato interessante che emerge dallo studio coordinato da Horace Dediu per conto di Asymco è la posizione di forza che hanno insieme i primi tre brand: Apple, RIM ed HTC detengono il 75% del mercato in termini di profitto generato.

 

Market share

Market share