Secondo Recode, Apple avrebbe l’intenzione di acquisire Swell, società fornitrice di servizi di talk radio personalizzabili sulla base delle proprie preferenze e dei propri gusti.

L’offerta, pari a 30 milioni di dollari, rientra in una più ampia strategia che ha recentemente portato l’azienda di Cupertino ad acquisire Beats Audio, entrando prepotentemente nel settore radio musicale.

L’accordo prevede che l’applicazione Swell presente su App Store venga rimossa già a partire da questa settimana, mentre la versione per Android non è mai uscita dalla versione beta e pare sia destinata ad essere ritirata.

La politica di Apple si muove nella direzione di rafforzare la propria posizione sul mercato della musica in streaming e delle web radio, e l’acquisizione di Swell consentirebbe di sfruttare i forti rapporti che questa ha instaurato nel tempo con numerosi servizi on line come ABC, ESPN, CBC e BBC.

Il personale di Swell, capeggiato dal CEO Swell Ram Ramkumar, raggiungerà lo staff di Apple una volta formalizzata l’acquisizione.

Entrambe le aziende coinvolte nell’operazione non hanno rilasciato dichiarazioni in merito.

Swell

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum