Un nuovo brevetto Apple, depositato dall’azienda di Cupertino nel maggio 2017, appena reso pubblico e approvato presso le autorità competenti degli Stati Uniti, mostra come potrebbe presentarsi nel prossimo futuro la nuova versione della Apple Pencil. In particolare Apple progetta di introdurre di due funzioni innovative: un sistema di feedback aptico e punte intercambiabili, di cui una a forma di pennello.

La nuova Apple Pencil

Questo Apple Paintbrush sarebbe in grado di simulare il tocco di un reale pennello, superando gli attuali limiti dell’attuale Apple Pencil, se usato come strumento artistico. La nuova penna digitale di Apple potrebbe dunque essere usata per simulare la sensazione di utilizzare diversi strumenti come penne, matite, pennarelli e pennelli, facendo sicuramente leva su una tecnologia touch ben più precisa e sensibile rispetto a quella attuale. La stessa Apple, nella documentazione di accompagnamento del brevetto spiega che, nonostante gli avanzamenti software per rendere gli input e i comandi dell’utente più accurati sul touch screen, questo per ora non è in grado di rendere completamente gli input dell’utente a causa delle limitazioni nell’hardware delle penne elettroniche.

Per migliorare l’esperienza multimediale dell’utente, Apple ha quindi pensato di inserire nella penna elementi di contatto flessibili, come le setole di un pennello. Il sistema di feedback aptico renderebbe inoltre molto più tangibili gesti come la pressione della punta, il cambio di verso e così via, grazie alla vibrazione prodotta dalla Apple Pencil.

In particolare, spiega Apple, ciascuno degli elementi flessibili di contatto, ovvero le setole del pennello digitale, sarebbero in grado di flettersi indipendentemente l’uno dall’altro, per cui il dispositivo sensibile al tocco sarebbe in grado di generare una risposta di retroazione basata su una modifica della flessibilità del pennello stesso. Insomma verrebbe simulato in tutto e per tutto il funzionamento di un tipico pennello intinto nel colore, addirittura diversificando il tratto in base alla forza applicata.

Come sempre, trattandosi di un brevetto, non si sa quando, e se, Apple realizzerà e metterà n produzione realmente questa nuova versione di Apple pencil. Sicuramente si tratterebbe di un innovativo strumento che verrebbe accolto molto favorevolmente dagli artisti e da chiunque nell’interazione a schermo cerca un feedback tattile più preciso e reale di quanto non avvenga oggi.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Patentlyapple