Mancano appena tre giorni all’evento organizzato da Apple a Cupertino per la presentazione della nuova linea di iPad, per il rilascio di OS X 10.10 Yosemite e, presumibilmente, per l’annuncio della nuova generazione di MacBook Air con display Retina da 12”.

Tra le novità trattate al keynote sarà certamente presente anche Apple Pay, l’innovativo sistema di pagamento preannunciato da Apple lo scorso 9 settembre e pronto per essere lanciato ufficialmente sul mercato.

Tim Cook dovrebbe infatti dare il via all’utilizzo della tecnologia basata sulla connettività NFC perlomeno sul territorio statunitense, e secondo i recenti rumors il lancio dovrebbe avvenire il prossimo sabato 18 ottobre, due giorni prima di quanto inizialmente preventivato dal sito Bankinnovation.net.

La notizia arriva direttamente da una mail spedita ai propri dipendenti da parte di Walgreens, la più grande catena di drugstore presente negli USA.

Nel documento viene indicato che “i clienti saranno subito capaci di utilizzare il servizio che è semplice, sicuro e garantisce la loro privacy, e l’unica cosa da fare è fare un tap con il loro iPhone 6 nella parte superiore del pinpad per pagare l’acquisto effettuato. E’ così facile!”.

Apple Pay verrà attivato attraverso l’update iOS 8.1, già in mano agli sviluppatori in versione Beta. Se dovesse essere confermato il lancio di Apple Pay il 18 ottobre, entro quella data verrà dunque rilasciato anche l’aggiornamento del sistema operativo.

apple pay