Il sito Bankinnovation.net riporta oggi la notizia secondo cui Apple avrebbe pianificato il rilascio dell’update iOS 8.1 il prossimo 20 ottobre. All’interno dell’aggiornamento sarebbe per di più incluso Apple Pay, l’innovativo sistema di pagamento wireless introdotto dall’azienda di Cupertino al Keynote dello scorso 9 settembre.

Sulla base di diverse fonti vicine ad Apple, Bank Innovation ha appreso che iOS 8.1 includerà Apple Pay, e l’attuale atteso rilascio al pubblico è fissato per il 20 ottobre”, viene indicato dalla fonte.

A differenza degli anni precedenti in cui Apple era solita rilasciare le versioni iOS x.1 all’inizio dell’anno successivo al lancio, sembra che quest’anno il team impegnato nello sviluppo del software non solo rilasci subito il primo importante update, ma sia anche contemporaneamente al lavoro sulle versioni successive iOS 8.2 e iOS 8.3.

La beta 1 di iOS 8.1 contiene le impostazioni di Apple Pay e riporta alcuni codici che fanno pensare che il servizio di pagamento possa essere esteso presto anche agli iPad.

Lo stesso assistente virtuale Siri sembra ora includere l’utilizzo delle carte di credito tramite Apple Pay: nella Beta 1 di iOS 8.1, infatti, se si domanda di aprire una carta di credito, Siri apre in automatico PassBook. Con la versione attuale iOS 8.0.2 non è possibile salvare le carte di credito in tale app, ed il fatto che Siri nella Beta 1 rimandi a PassBook significa che qualcosa all’interno dell’OS sta cambiando.

Apple Pay