Nel Maggio del 2010, il produttore di smartphone taiwanese HTC aveva presentato una denuncia per violazione di brevetti contro Apple richiedendo all’International Trade Commission americana il divieto di importazione negli Stati Uniti di iPhone, iPad e iPod Touch.

Secondo quanto sentenziato dal giudice amministrativo dell'ITC, Charles Bullock, non ci sarebbero state violazioni di brevetti HTC da parte di Apple. Questa decisione dovrebbe essere, tuttavia, preliminare e solo il prossimo Febbraio la commissione deciderà se confermare o respingere la decisione.

I brevetti in questione riguardano la gestione dell'alimentazione e la composizione telefonica.

 

Apple iPhone HTC Desire

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum