La celeberrima applicazione di navigazione Mappe di Apple, più grande rivale di Google Maps, potrebbe presto offrire una funzionalità particolarmente utile, già offerta dall’app “nemica”. Infatti, il sistema potrebbe essere in grado di mostrare quanto è affollato un negozio, o un’attività commerciale, in un determinato momento.

Apple Mappe: novità in arrivo

A scoprire la possibile novità è stato un utente Reddit, che si è accorto di un cambiamento della privacy policy a riguardo dell’utilizzo dei dati sulla posizione:

Percorsi e traffico: mentre sei in transito (ad esempio, camminando o guidando), il tuo iPhone invierà periodicamente ad Apple dati GPS, velocità di viaggio e informazioni sulla pressione barometrica in forma anonima e crittografata, da utilizzare per aumentare il crowdsourcing banche dati del traffico stradale e della correzione atmosferica. Inoltre, quando apri un’app vicino a un punto di interesse (ad esempio, un’azienda o un parco) il tuo iPhone invierà i dati sulla posizione in forma anonima e crittografata ad Apple che Apple potrebbe aggregare e far sapere agli utenti se quel punto di interesse è aperto e quanto è occupato.

Quindi, i dati sarebbero raccolti in forma totalmente anonima per poter garantire informazioni agli utenti sul grado di affollamento di un determinato posto in un determinato momento così da evitare assembramenti. Non sappiamo quando la novità potrebbe essere rilasciata all’interno dell’applicazione, ma – considerando che il cambio di policy è già stato reso pubblico – potremmo aspettarcelo già con l’arrivo di iOS 14.5.

Fonte:9to5mac