L’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha pubblicato un report in cui viene affermato che l’atteso iWatch di Apple entrerà nella fase di produzione di massa nel mese di novembre: “Abbiamo spostato in avanti la data presunta da fine settembre alla metà/fine di novembre ed abbiamo anche ridotto del 40% le previsioni relative alle spedizioni di iWatch per il 2014, portandole a 3 milioni di unità”, specifica nello studio l’analista.

A quanto pare, il presunto ritardo sarebbe dovuto alle difficoltà incontrate da Apple nella realizzazione di un hardware piuttosto complesso e nello sviluppo del software dedicato.

Un concept di Apple iWatch
Un concept di Apple iWatch

Secondo Kuo, il device indossabile di Apple sarebbe dotato di componenti SoC e di un display flessibile AMOLED realizzato in vetro zaffiro rispondente ai più alti standard di resistenza all’acqua.

I sensori inseriti nel device saranno in grado di monitorare l’attività fisica e lo stato di salute dell’utente grazie all’integrazione con le nuove funzionalità introdotte dall'app Health in iOS 8.

Kuo conclude affermando che iWatch sarà annunciato nel corso di un keynote ad esso dedicato che si terrà nel mese di ottobre.

Un concept di Apple iWatch
Un concept di Apple iWatch

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum