Secondo quanto si apprende in rete, sembra che Apple stia attualmente cercando nuovi modi per ridurre la comparsa delle impronte digitali e delle macchie che si formano sulle superfici metalliche dei suoi gadget. Questo ci fa pensare che la società voglia lanciare presto dei nuovi prodotti realizzati in titanio.

Apple: i suoi device non tratterranno più le impronte

Secondo un rapporto di MacRumors, un recente patent del colosso di Cupertino è stato depositato presso l’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti. Questo brevetto è intitolato “Rivestimenti di ossido per superfici metalliche” e descrive, nel dettaglio, come un rivestimento sottile possa ridurre significativamente l’aspetto delle impronte digitali sulle superfici metalliche dei suoi prodotti. Solo il mese scorso, la società aveva brevettato degli involucri per dispositivi in ​​titanio, il che rivela anche i suoi piani per aggiungere il suddetto materiale ai suoi gadget futuri.

Questo potrebbe includere prodotti come MacBook, iPad e iPhone che, a quanto pare, potrebbero arrivare sul mercato con superfici realizzate in titanio aventi una finitura strutturata distintiva. Inoltre, l’ultimo brevetto descrive l’utilizzo di rivestimenti di ossido, che sottolinea ancora una volta, i vantaggi dell’uso del suddetto materiale premium sui prodotti di elettronica di consumo con termini come “alta resistenza, rigidità e durezza“. Dal brevetto, si nota come l’azienda voglia sottolineare le bontà del titanio, più suscettibile alle impronte digitali rispetto ad altri metalli.

Mentre i rivestimenti oleofobici vengono solitamente utilizzati per ridurre le impronte digitali dalle superfici in vetro, il rivestimento non funziona altrettanto bene con le superfici metalliche come il titanio.

Attenzione: sfortunatamente, questo è solo un brevetto, pertanto non c’è sicurezza di vedere nel futuro dispositivi come iPhone, MacBook, iPad realizzati in codesta maniera. Sicuramente sarebbe una bella svolta nel settore della telefonia, al pari dell’adozione del vetro e dell’alluminio avvenuta pochi anni or sono. Vi consigliamo di prendere il tutto con “un pizzico di sale“.

Fonte:MacRumors