U

n’intesa tra Apple e Research in Motion, per l’integrazione delle proprie tecnologie nei rispettivi apparecchi, sarebbe possibile secondo numerosi analisti di mercato.
Le due compagnie, infatti, sembrerebbero avere interessi complementari: Research in Motion vorrebbe avere una presenza più decisa nel mercato consumer, mentre Apple potrebbe entrare nel mobile business.
L’idea di un iPod con tecnologia wireless di RIM o di un Blackberry con supporto per iTunes, quindi, sarebbe meno campata in aria di quanto potrebbe sembrare.
Né Apple, né Research in Motion hanno commentato queste voci.