Apple ha distribuito un nuovo aggiornamento per iOS, la versione 9.3.5. L’aggiornamento è riservato a coprire una falla nella sicurezza del sistema operativo, segnalata da Citizen Lab e Lookout.

iPhone SE, piccolo e promettente
iPhone SE

Una società israeliana, NSO Group, sfruttava infatti tre falle nella sicurezza di iOS di cui Apple non era a conoscenza e che ha sfruttato per controllare l’iPhone di un attivista emiro. Da quando la falla è stata segnalata all’applicazione dell’aggiornamento sono passati 10 giorni.

Due delle vulnerabilità si trovano nel kernel mentre la terza in WebKit. Tutte e tre vengono coperte dalla versione 9.3.5.