Secondo quanto riportato da alcuni media statunitensi, Apple potrebbe trovarsi presto ad affrontare una causa per una presunta violazione di brevetto sul touch screen dell’iPhone.
Una società con sede in Florida, la SP Technologies LLC, infatti sostiene che Apple, con la tastiera virtuale del suo Iphone, starebbe violando un suo brevetto registrato nel 2004.
SP Technologies chiede quindi che Apple paghi adeguate royalties per gli iPhone venduti finora e il divieto di utilizzo di questa tecnologia in futuro.
La citazione è stata depositata presso un tribunale del texas. Nessun commento, a riguardo, da parte di Apple.