Sulla popolare applicazione di test Geekbench sono appena apparsi i primi risultati dei test del nuovo SoC Apple A15, che verrà utilizzato nei prossimi smartphone iPhone.

Apple A15:primo test Geekbench

Stando alle analisi di Geekbench punteggio massimo conseguito dall’Apple A15 in modalità single-core è stato di 1.724 punti e, quando sono stati utilizzati tutti i core, il SoC del colosso di Cupertino ha ottenuto 4.320 punti. Confrontandolo con l’Apple A14 testato da Geekbench, le prestazioni single-core dell’Apple A15 sono aumentate del 7%, mentre in modalità multi-core, il nuovo prodotto ha le stesse prestazioni del chip precedente.

Dato che si tratta dei test sul primo prototipo, i risultati dell’Apple A15 potrebbero migliorare notevolmente quando arriverà sul mercato. L’indiscrezione aggiunge che, oltre a questi scarsi risultati, al momento il prototipo basato su Apple A15 sta riscontrando problemi di throttling, che dovrebbe essere eliminato al momento del rilascio.

Prodotto sulla base di un processo tecnologico a 5 nm da TSMC, l’Apple A15 dovrebbe utilizzare il 15% di elettricità in meno ed essere più efficiente dell’A14. Nell’attesa di vedere il chip in azione, ricordiamo che poche ore fa è emerso che gli iPhone 13 avranno una back cover speciale e sensori rinnovati. Il video che descrive il rumor, ha confermato ciò che si vociferava da un po’, vale a dire che l’iPhone 13 Pro presenterà la stessa tecnologia di visualizzazione ProMotion a 120 Hz che si è vista sull’iPad Pro. Ma non è finita, dato che il gigante statunitense dovrebbe utilizzare anche la nuova tecnologia LTPO per fornire ai modelli top di gamma un Always On Display simile a quello visto nell’Apple Watch.

Fonte:gizchina