L‘Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha condannato le società Zero9, Telecom Italia, Vodafone, Wind e H3G per pratica commerciale scorretta, con riferimento alla diffusione di un messaggio pubblicitario che prospettava agli utenti la possibilità di inviare giornalmente 10 sms gratis e ricevere in omaggio una suoneria, ma in realtà riguardava una proposta di abbonamento a un servizio di suonerie e di altri contenuti per cellulare.

A darne notizia è Altroconsumo, la nota è associazione di consumatori, che aveva proposto ricorso all'Autorità.
Oltre a Zero9, titolare del servizio internet fornitore del servizio, l’Antitrust ha condannato gli operatori di telefonia mobile in quanto corresponsabili della diffusione della pratica commerciale contestata.
Le sanzioni pari a 155.000 euro per Zero9, 315.000 euro per Telecom Italia, 285.000 euro per Vodafone, 265.000 euro per Wind e 185.000 euro per Tre. Il totale delle multe è pari a 1.205.000 euro.