Al Google I/O si è parlato di tante novità che ruotano al mondo Android, ma la parte più apprezzata dai presenti è stata quella relativa alla presentazione di Android N. Il prossimo sistema operativo mobile di Google, che ancora non ha sciolto le riserve sul suo nome (sarà Nutella?, Nuts o cosa?), da quanto affermano ambienti vicini a Samsung, sarà implementato sui dispositivi della casa sudcoreana a partire già dalla fine dell’anno in corso.

Android N
Android N

La notizia ci lascia un po' perplessi, visto che il roll out di Marshmallow non è stato ancora completato ed è tutt'ora in corso. Il periodo papabile del rilascio sui device Samsung dovrebbe essere l'ultimo trimestre dell'anno (periodo in cui i sudcoreani sono soliti rilasciare gli aggiornamenti per i propri flagship). I dispositivi che fruirebbero dell'aggiornamento sarebbero il Galaxy S6, il Galaxy S6 Edge, Galaxy S6 Edge +, Galaxy S7, Galaxy S7 Edge, Galaxy Note 5. Entro il 2017, poi, lo riceveranno i due modelli di Galaxy Tab S2 e, prevedibilmente, anche il Galaxy S5.

La nuova versione di Android apporterà molte novità di rilievo: notifiche migliorate (si potrà rispondere direttamente alle nostre chat, ad esempio), multischermo nativo (apprezzato dagli utenti dei tablet), doppio tocco sulle app recenti per tornare all'applicazione precedente, maggiore fluidità, sistema di caricamento più veloce e tante altre funzionalità che miglioreranno l'esperienza utente.