Android 12 DP2 avrà una inedita funzione pensata per lo scorrimento rapido delle notifiche. In precedenza, questa feature era stata nascosta, anche se (bisogna ammetterlo), stando a quanto trapelato, presenta alcuni bug e conflitti con la modalità ad una sola mano.

Android 12: una funzionalità molto comoda, se solo funzionasse

Un’altra funzionalità nascosta precedentemente individuata in fase di sviluppo per Android 12 è comparsa in Developer Preview 2, sebbene potrebbe non essere disponibile per tutti al momento. Questa è anche in conflitto con la nuovissima modalità ad una sola mano, ma c’è una nuova opzione nel nuovo software che permetterà lo scorrimento verso il basso per abbassare la tendina delle notifiche.

Ancora una volta, i dettagli relativi a questa funzione variano, forse anche da dispositivo a dispositivo, e l’impostazione che controlla questa gesture sembra essere un po’ buggata. Ovviamente, la Developer Preview è un’anteprima per sviluppatori, che è ancora molto vicina ad un alpha, quindi ci si possono aspettare grosse criticità in questa fase del software.

Su alcuni dispositivi con Android 12 DP2, come Pixel 5, c’è una nuova sezione “scorri per le notifiche” a cui si accede mediante le Impostazioni, pigiando su “Sistema” ed infine cliccando su “gesti”. In esso è presente un nuovo interruttore che controlla l’impostazione omonima.

Tuttavia, è qui che le cose iniziano a diventare incoerenti: questa nuova impostazione non viene visualizzata per tutti. È lì, funzionante e completamente interagibile per uno dei tester di Android Police che esegue la DP2 di Android 12 sul suo Pixel 5. Un altro collega del portale che possiede un Pixel 4a 5G invece, non riesce ad acceder alla suddetta funzionalità. Ad un terzo sviluppatore che adopera Pixel 4 invece, la funzione non si palesa affatto.

Questa impostazione è in qualche modo simile alla funzione esclusiva di Pixel che è stata lanciata nel 2019 che consentiva di scorrere verso il basso sul programma di avvio ovunque per abbassare la tendina delle notifiche; questa caratteristica è stata poi ripresa da molti altri OEM di terze parti.

L’ultima cosa da sottolineare è che questa feature interferisce esplicitamente con la nuova modalità ad una mano che ha debuttato con la DP2 del software di Android. Non si può avere entrambe le funzionalità abilitate e funzionanti contemporaneamente poiché ambedue richiedono lo stesso gesto per l’attivazione. È anche possibile che questa sovrapposizione di bug possa essere la causa di alcune delle incongruenze che Android Police ha riscontrato in precedenza.

Ad ogni modo: sappiate che Android 12 è ancora in fase di test avanzato e nulla è certo al momento. Google sta facendo tutte le prove necessarie e una versione stabile la si attende non prima di agosto-settembre 2021.

Fonte:Android Police