Telefonica, o meglio dire il consorzio brasiliano
Tbs controllato dal colosso di telecomunicazioni spagnolo, avrà 45 giorni
per decidere a chi vendere la societa' brasiliana di telefonia fissa Crt. Le
negoziazioni cominciate in questi giorni con la presentazione delle offerte
dovranno concludersi entro la fine di marzo.

Tra i possibili acquirenti in pole position Tele
Centro Sul, il gruppo controllato da Opportunity Bank e nel quale Telecom Italia
detiene una quota indiretta di minoranza.