Anche Telecom Italia parteciperà al CeBIT,
la più grande fiera di ICT nel mondo con 8.000 espositori da 70 paesi e una
media di oltre 800 mila visitatori, che si terrà ad Hannover dal 22 al
28 marzo. Al fine di sottolineare due valori fondamentali quali globalità ed
innovazione, sarà presente con uno stand [hall 25/B78] che illustra tutte le
specifiche aree di attività del gruppo e ne mette in luce gli aspetti più innovativi
e di interesse internazionale.

Allo stand saranno infatti presenti le sette Business
Units: Mobile Services (Tim), Wireline Services, Internet, TI Lab, Satellite
Services, IT Telecom, International Operations (IOP) e la società TMI-Tele Media
International, il global provider di Telecom Italia. L’obiettivo è quello di
rappresentare il Gruppo Telecom Italia quale operatore di ICT in grado di competere
con i principali gestori mondiali e come brand leader per innovazione e tecnologia
avanzata applicata a prodotti e servizi in tutti i settori delle telecomunicazioni.

Lo spazio espositivo, suddiviso in tre diverse
zone accomunate dalla caratteristica della multimedialità interattiva, è stato
realizzato grazie alla straordinaria collaborazione di artisti e professionisti
italiani di fama internazionale. Progettato dallo Studio De Lucchi, lo stand
si avvale infatti del contributo del centro di sperimentazione artistica e produzione
video Studio Azzurro, e prevede il re-editing delle opere che Mario Schifano,
fra i grandi della pittura contemporanea, realizzò negli anni 90 per Stet.