LG Cardboard VR
LG Cardboard VR

Pare proprio che il 2015 sarà (di nuovo) l’anno della realtà virtuale: dopo Samsung che ha lanciato gli occhiali Gear VR per consentire ai possessori di un Galaxy Note 4, anche LG sale a bordo di questo treno e mette in campo una soluzione economica ma che farà felice i nuovi acquirenti del suo attuale flagship G3.

LG Cardboard VR
LG Cardboard VR

LG Cardboard VR
LG Cardboard VR

Quanto ha preparato LG è di fatto una versione di plastica del Cardboard sviluppato da Google per sperimentare con la realtà virtuale e il suo Nexus 5: in alcuni "mercati selezionati" chi presenterà una prova d'acquisto otterrà gratuitamente un kit piuttosto essenziale predisposto per contenere lo smartphone coreano. Non c'è elettronica al suo interno, sfrutta direttamente le qualità dello smartphone: schermo QHD da 5,5 pollici e processore Snapdragon 801 di Qualcomm abbinato una GPU Adreno 330, altoparlante di sistema da 1 watt di potenza, che dovrebbero essere all'altezza di produrre l'input video necessario a garantire l'esperienza immersiva VR.

LG Cardboard VR
LG Cardboard VR

A chi otterrà da LG questi "occhiali" verrà fornito anche un gioco appositamente realizzato per sfruttare la realtà virtuale, Robobliteration: basterà inquadrare con la fotocamere un QR-code che sarà inviato nella scatola assieme al dispositivo. Si tratta di una mossa interessante da parte di LG, volta evidentemente a non perdere terreno rispetto alla concorrenza Samsung che si sta impegnando seriamente in questo settore: un peccato che arrivi a quasi un anno di distanza dal lancio del G3 sul mercato, fatto che però potrebbe anche far immaginare che il lancio del futuro G4 non sia proprio imminente.

LG Cardboard VR
LG Cardboard VR