Gli orologi Casio sono sempre stati in un certo senso già “smart”: il modello 1982 includeva frasi in varie lingue per aiutare i viaggiatori mentre altri orologi integravano una calcolatrice, ad esempio. Sembra però che l’azienda intenda immettersi nel mercato smartwatch con un prodotto più in linea con i moderni standard, sebbene la sua politica non sia “tutto compreso” come alcuni concorrenti.

Orologi Casio
Orologi Casio

Come ha rivelato il The Wall Street Journal, Casio intende produrre per il 2016 uno smartwatch che, citando le parole del presidente Kazuhiro Kashio, “non si rompa facilmente, sia semplice da mettere su e stia bene addosso”. Parlando di funzionalità, lo smartwatch di Casio dovrebbe integrare parte delle caratteristiche software viste su Pebble, Android Wear e Apple Watch, ma si tratterebbe più di un compromesso, giudicando da quanto riportato.

Possiamo immaginare che tale device possa includere alcune funzionalità importanti per l’attività fisica, d’altronde i Casio hanno sempre avuto un piccolo schermo per informazioni accessorie oltre all’orario, e qualche notifica sparsa, ma non saranno questi gli elementi dell’esperienza su cui si concentrerà la società giapponese. Kashio ha infatti sottolineato che il suo prodotto sarà indirizzato agli appassionati delle attività all’aperto, tra cui gli sport.

L’obiettivo commerciale è di arrivare “rapidamente” a 80 milioni di dollari incassati dalle vendite. Il prezzo dovrebbe essere in linea con l’edizione Sport dello smartwatch Apple, in vendita in Italia da 419 euro o 349 dollari negli Stati Uniti.