Dopo la defaillance di altri grandi produttori come Nokia e Motorola, l’edizione 2008 del CeBIT di Hannover potrebbe vedere la rinuncia anche da parte di Asus e Gigabyte. Il problema principale della kermesse tedesca è l'essere diventata troppo cara e troppo orientata al mercato consumer, un po' quello che era successo al nostro SMAU. Tutti i produttori stanno seriamente pensando se partecipare o meno alle future edizioni di quella che, almeno una volta, era la maggiore fiera mondiale dell'Information Technology.