Il mercato dei tablet si arricchisce di un nuovo prodotto: oggi è il turno di Amazon, che, come vociferato negli ultimi tempi, ha presentato ben tre differenti modelli la cui caratteristica è quella di essere piuttosto aggressivi dal punto di vista del prezzo di vendita.

 

Il modello di punta, denominato Kindle Fire, verrà infatti offerto a 199 dollari. Sarà supportato da un display da 7”, da un processore dual core e dal sistema operativo di Google, Android.

 

Amazon Kindle Fire
Amazon Kindle Fire

 

Il “punto di forza” del prodotto consiste paradossalmente nel non essere dotato della parte telefonica e della connessione 3G, ma solamente del WiFi. Amazon intende infatti penetrare nel mercato sfruttando non tanto i punti di forza dei concorrenti (vedi Apple), quanto i propri, ovvero ciò che è da ricondursi all’e-commerce ed agli e-book.

 

Chi acquista il Kindle Fire potrà inoltre usufruire di un trial di 30 giorni per provare gratuitamente il servizio Amazon Prime, tramite il quale gestire al meglio e più velocemente i propri acquisti sul portale di Seattle.

 

Integrati nel tablet saranno anche Amazon MP3, Amazon Instant Video, Amazon AppStore ed, ovviamente, Amazon Kindle per la lettura dei testi.

 

Assieme al Kindle Fire sono stati presentati due modelli più economici, denominati Kindle Touch (nuova versione del popolare eReader, in vendita a 99 dollari) e Kindle Touch 3G (149 dollari).

 

I tre modelli sono disponibili per ora solamente negli Stati Uniti a partire da oggi.

 

Amazon Kindle Fire
Amazon Kindle Fire

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum