Amazon ha lanciato gli occhiali con Alexa integrato, per chi ancora non lo sapesse, con il nome di Echo Frames. Dopo essere stati annunciati più di un anno fa e resi disponibili solo per una ristretta cerchia di utenti, ora gli utenti USA potranno finalmente acquistarli senza alcuna restrizione.

Amazon annuncia importanti novità per i suoi Echo Frames e non solo

Gli Echo Frames, a prima vista, sembrano dei classici occhiali, salvo però nascondere all’interno un gran quantitativo di tecnologia, grazie alla presenza dell’assistente vocale Alexa, di uno speaker e di diversi sensori smart.

Amazon Echo Frames

Sono stati lanciati come parte di quello che Amazon ha definito il suo “Day 1 Editions”, un’incubatrice di nuove idee e progetti innovativi. Le vendite, come detto in precedenza, erano legate ad inviti esclusivi e l’azienda non ha fornito il numero complessivo di vendita, ma è certo che l’obiettivo primario era quello di ottenere dei feedback in vista di un lancio su più ampia scala.

Il prezzo di vendita è di 249,99 dollari e sono disponibili in tre colorazioni, Modern Tortoise, Horizon Blue e Classic Black. Sono realizzati in TR-90, speciale composizione tra fibra di carbonio e nylon, titanio e presentano anche la resistenza agli schizzi.

Amazon Echo Frames

La connessione allo smartphone avviene in modalità wireless ma c’è una novità rispetto a quelli lanciati inizialmente, una maggiore durata della batteria. Infatti, Amazon afferma che gli Echo Frames osno ora in grado di durare fino al 40% in più con la riproduzione continua al 60% del volume rispetto agli originali. Inoltre, se gli occhiali vengono capovolti, dopo tre secondi, si spengono automaticamente.

Anche la qualità audio ha visto un miglioramento, con Amazon che promette “un suono più ricco e pieno” sia per la musica che per i dialoghi con Alexa. Il volume può essere impostato per regolarlo automaticamente anche in base ai livelli di rumore ambientale. E’ possibile poi utilizzarli per interagire con Siri e l’Assistente Google premendo a lungo sulla parte iniziale dell’asticella ed ora è disponibile anche il supporto per i calendari ed i messaggi di gruppo.

Amazon Echo Frames

Miglioramenti anche per la privacy, che riveste un ruolo fondamentale in prodotti come questi, con i microfoni che sono stati progettati per rispondere alle richieste esclusivamente di chi li indossa. Premendo due volte il pulsante di azione si spengono completamente i microfoni e la comparsa di luce rossa accesa sta ad indicare che Alexa non è in ascolto.

Amazon Echo Frames

Sebbene Amazon includa lenti trasparenti per gli Echo Frames, sono comunque compatibili con la “maggior parte” delle lenti da vista. Un’altra novità è rappresentata dal supporto alle lenti marchiate LensCrafter, sebbene anche altri marchi di ottica dovrebbero, via via, essere in grado di adattarle. Secondo quanto affermato dal colosso dell’e-commerce, le spedizioni partiranno il 10 dicembre.

Sfortunatamente per un altro dei prodotti di prova di casa Amazon, il futuro non è così roseo. “Lo spirito del Day 1 Editions è che non tutte le invenzioni si trasformeranno in prodotti reali”, ha sottolineato Amazon. “Con gli Echo Frames che sono stati resi ufficialmente disponibili, abbiamo anche deciso che l’Echo Loop non andrà oltre il programma Day 1 Editions, non ci sarà dunque alcuna produzione massiccia e le vendite saranno interrotte”.

Amazon Echo Loop

L’Echo Loop è sempre stato un prodotto alquanto strano. Incorporava un microfono ed una connettività wireless in un anello in titanio. Premendo l’unico pulsante presente, l’anello vibrava quando Alexa era in ascolto. Qualcosa di non proprio così comodo, considerato che una volta fatta la domanda, era necessario mettere l’anello vicino l’orecchio per ascoltare la risposta.

“Abbiamo imparato molto su come i clienti desiderano utilizzare Alexa per esaudire le proprie richieste o domande”, afferma ora Amazon, “e ciò ci sarà da guida per le prossime invenzioni da offrire ai clienti”. La produzione e le vendite dell’Echo Loop stanno terminando, anche se i proprietari esistenti saranno ancora in grado di utilizzare i loro anelli intelligenti e possono, quasi certamente, attendersi nuovi aggiornamenti e supporto.

Fonte:SLASHGEAR.COM