Tutti i possessori di un Palm della
serie m500 sono a conoscenza dei problemi che affliggono le connessioni USB,
con il PC, dei palmari. Purtroppo, infatti, alcuni esemplari, dopo aver funzionato
normalmente, durante una sincronizzazione con la basetta USB si sono bloccati
senza più alcuna possibilità di connettere il PDA al PC tramite tale collegamento.
Palm solitamente sostituisce i palmari che presentano tale problema, oppure
consiglia di utilizzare la connessione seriale.

Alcuni appassionati hanno tuttavia
trovato più di una soluzione alternativa al problema, fra cui quella
di far scaricare completamente la batteria (ricordiamo che questa operazione
porta alla totale cancellazione della memoria e dei dati in essa contenuti),
ripristinando in questo modo i parametri che gestiscono la comunicazione con
le periferiche esterne. Facendo scaricare completamente la batteria, stando
bene attenti a fare un back up completo dei propri dati, il palmare dovrebbe
tornare alle sue condizioni originarie e la connessione USB dovrebbe ricominciare
a funzionare.

Un altro possibile rimedio, sicuramente
più rapido ma che però porta alla perdita della garanzia, dal
momento che implica l’apertura del palmare, è quella scollegare il connettore
che collega la batteria alla scheda madre, lasciando la circuteria interna del
palmare senza alimentazione per almeno 5 minuti. Anche in questo caso si dovrebbe
ripristinare nuovamente la comunicazione fra il palmare e la base USB, perdendo
comunque tutti i dati contenuti nel Palm.

Sottolineiamo comunque che si tratta
di due soluzioni artigianali, una delle quali, la seconda, invalida in modo
invitabile la garanzia, oltre ad essere riservata solo ad utenti particolarmente
esperti. La soluzione migliore, nel caso in cui il palmare smetta di dialogare
con il computer attraverso la porta USB, rimane quella di rivolgersi al servizio
di assistenza di Palm.