Sono partite ufficialmente il primo ottobre le attività del Siemens Communications Group, nuova società nata dalla fusione delle divisioni IC Networks e IC Mobile del colosso tedesco delle telecomunicazioni. Dal punto di vista delle vendute, Siemens Communications è al terzo posto nel mondo insieme a Motorola, superata soltanto da Nokia e Cisco, con una presenza in oltre 160 paesi in tutto il mondo. Il nuovo gruppo, guidato da Lothar Pauly, è composto dalle divisioni Carrier Networks, Enterprise Networks e Devices.

La divisione Devices offre un portafoglio completo di prodotti per le reti fisse, quelle mobili e per l’accesso in modalità wireless, con telefoni cellulari, cordless, sistemi per la telefonia, modem broadband e moduli radio. La divisione Carrier Networks si occupa delle soluzioni per le compagnie di telecomunicazioni di rete fissa e mobile, con soluzioni di convergenza per tutte le modalità di accesso. La divisione Enterprise Networks offre infine prodotti e soluzioni per le comunicazioni per i clienti aziendali.