Non è più la Kodak di un tempo, quella delle pellicole e dei rullini onnipresenti nelle macchine fotografiche dei turisti e degli appassionati di negativi e diapositive. C’è stata anche una bancarotta di mezzo. Tuttavia resta fedele alle sue origini: la Kodak che si rivedrà al CES di Las Vegas sarà tutta smartphone e scatti, con prodotti sviluppati con un occhio di riguardo per chi ha ormai adottato il telefonino come mezzo unico per immortalare i ricordi e le immagini della propria vita.

 

Eastman Kodak
Eastman Kodak

 

Sviluppato in collaborazione con la britannica Bullit, il prototipo in mostra è suggestivamente stato battezzato Kodak Instamatic 2014: sarà uno smartphone Android, ma porrà l'accento sulla fotografia incorporando software specifico approvato da Kodak sviluppato per rendere più semplice l'utilizzo del terminale e al contempo offrire massima flessibilità d'uso a chi voglia trarre il massimo dagli scatti. Dovrebbe essere compresa anche un app utile per lo scatto remoto, come nelle più moderne reflex digitali.

A giudicare dai proposti espressi non dovrebbe trattarsi di una semplice operazione di marketing: il CEO di Bullit, Oliver Schulte, parla di un prodotto all'altezza del marchio storico che saprà ben soddisfare chi è in cerca di prestazioni fotografiche d'eccezione. Una scelta tutt'altro che ingenua rivolgersi a questo segmento di mercato, visto il dilagare di selfie e l'esplosione del fenomeno Instagram avvenuta in questi anni.

Non si tratta dell'unico exploit di Kodak quest'anno: dopo il CES vedranno la luce anche un altro smartphone (4G, quindi pare scontato che quello che sarà in mostra a giorni non sarà dotato di questa tecnologia), un tablet e una fotocamera "connessa", che probabilmente sacrificherà la funzione telefonica propriamente detta per lasciar spazio a una struttura del device più simile a una punta-e-scatta con sensori e ottiche dedicate.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum