Anche Acer inizia a vendere smartphone con batterie dalla grande capacità. L’azienda taiwanese ha infatti presentato a New York un nuovo cellulare Android con batteria da 5.000 mAh (il che significa autonomia da 2 giorni circa). Il dispositivo – denominato Acer Liquid Zest Plus – è un grande device con schermo HD da 5,5 pollici e design semplice, lineare, dai bordi molto arrotondati (qualcuno l’ha già paragonato ad una saponetta).

Acer Liquid Zest Plus
Acer Liquid Zest Plus

Al di là del capientissimo accumulatore – peraltro in grado di ricaricarsi velocemente – il vero punto di forza del Liquid Zest Plus è la fotocamera posteriore che monta un sensore da 13 megapixel dotato di un nuovo tipo di messa a fuoco. Il sistema – denominato "tri-focus" – è un grado di sfruttare contemporaneamente ben 3 tecnologie per mettere a fuoco il soggetto dello scatto: il contrasto, il rilevamento di fase e il laser. Per la fotocamera frontale Acer ha scelto invece un sensore da 5 megapixel abbinato ad una lente con grandangolo.

Acer Liquid Zest Plus
Acer Liquid Zest Plus

La presentazione ufficiale di questo nuovo smartphone è stata comunque parca di dettagli tecnici. Per il momento sappiamo solo che il processore che lo gestisce è un MediaTek MT6735, ossia un quad-core cloccato a 1,3GHz con GPU Mali-T720, che la RAM a bordo è da 2GB, che la memoria di massa ammonta a 16GB e che Android è installato in versione 6.0 Marshamallow.

Acer Liquid Zest Plus (cover)
Acer Liquid Zest Plus (con cover)

Date queste caratteristiche e dimenticando la presenza della grande batteria e della tecnologia tri-focus, possiamo classificare tranquillamente il Liquid Zest Plus come smartphone di fascia medio bassa. Acer inizierà a venderlo tra qualche settimana negli USA al prezzo di 250 dollari (circa 220 euro). Non sappiamo se presto o tardi lo stesso apparecchio sarà venduto anche in altri mercati.

Acer Liquid Zest Plus
Acer Liquid Zest Plus (retro)