Acer acquisisce l’azienda americana iGware, tra le aziende leader nelle tecnologie cloud, per una cifra di 320 milioni di US$ a cui si aggiungeranno altri 75 milioni di US$ in caso di ottime perfomance economico-finanziarie future. Acer intende effettuare un investimento a medio e lungo periodo puntando sulle collaudate tecnologie di iGware per creare la propria infrastruttura cloud, denominata Acer Cloud, per fornire un’ottima esperienza d’uso agli utenti Acer e accrescere il valore del brand.

iGware ha sede nella Silicon Valley, California, è tra le aziende leader nella fornitura di tecnologie per il cloud e offre sistemi per dispositivi basati sul cloud, console virtuali e per il cloud personale. I software e le tecnologie iGware supportano più di 100 milioni di dispositivi al mondo, tra cui Nintendo Wii, iDS e 3DS e supporterà in futuro la console Nintendo Wii U.

Per Acer, lo sviluppo della tecnologia cloud è uno dei principali trend del mercato. Nei prossimi dieci anni, Acer Cloud diventerà un elemento decisivo per differenziare i prodotti Acer dal resto del mercato.

Grazie alla tecnologia cloud di iGware già in uso, Acer guarda con fiducia al futuro sviluppo di Acer Cloud su una piattaforma aperta. Nel futuro prossimo, Acer avvierà l’integrazione tra la progettazione hardware e quella software, prevedendo di lanciare prodotti basati sull’impiego dei servizi Acer Cloud nel corso del 2012.

Dopo l’acquisizione, la persona giuridica di iGware cambierà in Acer Cloud Technology Company e saranno create delle sussidiarie dell’azienda in Taiwan e in Cina. In linea con la strategia di marketing globale, Acer proseguirà nella ricerca e nell’integrazione di hardware e software per portare avanti l’innovazione garantita dall’impiego della tecnologia cloud per rispondere in modo efficace alla domanda degli utenti Acer e migliorarne l’esperienza d’uso.