I

terreni acquistati di recente da HP da parte di Apple diventeranno entro il 2015 la sede del nuovo campus dell’azienda californiana. Il Campus Apple a Cupertino
Il rendering del nuovo Campus Apple a Cupertino È stato lo stesso Steve Jobs a presentare al Consiglio Comunale della città il mastodontico progetto che prevede la realizzazione di un complesso completamente circolare che ricorda vagamente una stazione spaziale. Il Campus Apple a Cupertino
 Jobs afferma che “[…] è come una nave spaziale atterrata con un giardino in mezzo”. Il campus avrà tutti i parcheggi interrati e quasi 10 mila alberi, riducendo così l’impatto estetico al minimo, e sarà panoramico per ben l’80% del suo perimetro. Dal punto di vista energetico sarà completamente autonomo ed alimentato da gas naturale, mentre gran parte del materiale (vetro incluso) proverrà direttamente dalle vicinanze, minimizzando le conseguenze sull’ambiente. I vetri curvi daranno al campus un’immagine davvero futuristica, e ciò deriva, a detta di Jobs, dall’esperienza maturata con gli Apple Store sparsi nel mondo. Il Campus Apple a Cupertino
 I lavori dovrebbero partire ad inizio 2012, e chissà che a breve non diventi la nuova sede della Worldwide Developer Conference