Un nuovo rapporto pubblicato da DigiTimes si focalizza sull’industria dei chip di memoria in Asia e in che modo i produttori si stanno preparando per gestire un aumento della domanda per i chip DRAM. I primi tre produttori, Samsung, SK Hynix e Micron Technology, hanno tagliato la produzione di questi chip nel primo semestre dell'anno e ne hanno limitato le forniture in tutto il mondo. Ma fate attenzione a questo passaggio del rapporto:  "L'aumento della capacità di memoria negli smartphone di prossima generazione, tra cui i nuovi dispositivi iPhone, farà crescere la domanda di RAM nel terzo trimestre dell'anno. La capacità DRAM della prossima generazione di iPhone passerebbe da 2GB a 3GB, mentre per i nuovi telefoni Android si passerà da 4GB a 6GB".

Le 4 presunte versioni di iPhone 7
Le 4 presunte versioni di iPhone 7/6SE

Mentre è vero che i produttori di Android produrranno (o producono già, vedi il OnePlus 3) dispositivi con più di 4GB di RAM, non abbiamo ancora elementi per sapere se Apple già con l'iPhone 7 (o 6SE) introdurrà tra le modifiche hardware l'aumento della RAM a 3GB. Questo aumento di RAM potrebbe però andare solo nel modello Plus dell'iPhone, presumendo sempre che ci saranno due versioni. Solo il tempo lo dirà, anche perché il nuovo iPhone dovrebbe essere annunciato nella prima settimana di settembre.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum