Durante la presentazione dello 3 Skypephone, Vincenzo Novari, amministrato delegato di 3 Italia, la Mobile Media Company del Gruppo Hutchison Whampoa, ha avuto modo di confermare che "3 Italia non è in vendita".

Tuttavia, spiega Novari "L’azionista ha espresso la volontà di mettere un prezzo all'azienda italiana e ci ha provato con la quotazione in Borsa anche se non è andata bene. Ora potrebbe anche farlo attraverso una transazione privata, non vendendo però tutta la società ma anche solo una parte consistente, non inferiore al 30%, perchè anche noi crediamo che questa azienda debba avere un valore".

L’amministratore delegato di 3 Italia si è detto compiaciuto dell'interesse espresso da Deutsche Telekom, ed ha aggiungo “chi è interessato a 3 non lo è solo per la sua struttura tecnologica ma anche per il suo know how".