In un comunicato stampa 3 Italia ha annunciato la propria soddisfazione per le nuove regole in materia di portabilità del numero fissate nei giorni scorsi dall’Autorità Nazionale delle Comunicazioni, con la delibera n. 17/06/CIR.
Questa è volta infatti a rendere più veloci i processi di portabilità del numero che, in alcuni casi, hanno richiesto anche diversi mesi.

L’Autorità Garante ha fissato in 9000 il numero di pratiche giornaliere che gli operatori devono gestire e queste dovranno essere smaltite con la politica ‘First In, First Out’ per agevolare chi aspetta da più tempo.

”Con la delibera odierna, l’Autorità Garante per le comunicazioni prosegue il flusso virtuoso iniziato con le decisioni su prezzi di terminazione, sim lock e DVB-H . Le nuove regole per la portabilità del numero sono un passo importante verso un’ulteriore liberalizzazione del mercato – ha detto Antongiulio Lombardi, Regulatory & Customer Affairs Director di 3 Italia. – È ora importante che l’Autorità vigili sul rispetto delle norme e applichi sanzioni agli operatori inadempienti”.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum