Introduzione

Dopo aver letto la scheda tecnica di Vodafone Ideos ed essere stropicciati gli occhi un paio di volte ricontrollando il prezzo, ci è scesa una piccola ma significativa lacrima. Eccolo, lo smartphone low cost definitivo, il telefono che definire entry level sarebbe una pazzia.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Qui di entry level c’è soltanto il prezzo, abbassato fino a 99 euro per le Feste di Natale (sarà poi riportato a 149). Il resto, invece, è da top di gamma, da smartphone all in one. A Vodafone va fatto un applauso sincero per l’iniziativa destinata a mettere in tasca di tutti un piccolo Android. Ma funzionerà? O è solo una trovata pubblicitaria? Scopriamolo insieme.

Confezione

Dotazione da top di gamma, per questo Vodafone Ideos. A disposizione
abbiamo infatti un’ottima dose di accessori, dalla memoria aggiuntiva di
tipo microSD da 1gb, fino al cavo dati, passando ovviamente dagli
auricolari stereo con jack da 3.5 millimetri.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Presente anche i manuali, e
una batteria da 1200 mAh forse un po’ scarsina, ma che ci consente di
arrivare alla fine della giornata. Giunti a sera, comunque, avremo la
necessità di ricaricare tutto.

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Il nuovo Vodafone Ideos è uno smartphone full touchscreen di form factor candy bar, prodotto da Huawei e operativo in sistema duale UMTS – GSM quadribanda. A livello di connettività, non sembra proprio di avere tra le mani un modello da 99 euro, perché all’HSDPA si aggiungono il bluetooth stereo, il cavo dati USB, e anche il wi-fi b-g-n, un fatto davvero singolare e inatteso.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Esteticamente, abbiamo il solito form factor tutto display, ma stavolta il produttore aggiunge anche un comodo pad. Le scocche sono ben assemblate, e la back cover è anche gommata, a favorire una presa salda da parte dell’utente. Sulla parte anteriore prende posto lo schermo da 2.8 pollici, con risoluzione 240×320 pixel e 16 milioni di colori.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Non è tra i piatti forti di questo Ideos, ma non ci si può lamentare, e poi si vede senza grossi disagi. Sopra al display c’è il sensore della luminosità e c’è anche un led di notifica. Sulla back cover invece troviamo la fotocamera da 3.0 megapixel priva di flash led e autofocus.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Al suo fianco c’è l’altoparalnte di sistema. Nelle scocche troviamo anche il chip GPS integrato e un buon accelerometro. 

Primo Contatto – Dimensioni e Peso

Limitato nelle dimensioni, oltre che nel prezzo, questo nuovo Vodafone Ideos si impugna saldamente grazie alla back cover gommata e può stare comodamente in qualsiasi tipo di tasca.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

In più, l’utilizzo a una sola mano è favorito dalle dimensioni: 104 millimetri di altezza, 56 di larghezza, 12.7 di spessore, con un peso fissato in 101 grammi.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Non si ha mai l’impressione di avere tra le mani uno smartphone di poco conto, nemmeno con un peso così limitato. Sotto al display, sulla parte anteriore ci sono quattro soft keys dall’uso non così immediato, e sotto ancora i pulsanti fisici di inizio e fine chiamata.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Al centro c’è un bel pad, insolito per un full touchscreen, con quattro direzioni per le scorciatoie e un bell’OK in mezzo. Sopra invece troviamo accensione-blocco del telefono e il jack da 3.5 millimetri per gli auricolari. Posto sulla sinistra c’è il volume, con le relative leve.

In Prova – Il nostro test

Brandizzato da Vodafone, che comunque interviene soltanto con piccoli link e in maniera non così invasiva, il nuovo Ideos ha nel prezzo la sua particolarità più importante, se rapportata alle tante qualità offerte. La scheda tecnica è infatti completissima, anche alla voce sistema operativo; qui infatti ci viene offerta la versione 2.2 Froyo di Android, che si integra alla perfezione con il processore Qualcomm da 528 MHz.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

All’apparenza, il "motore" di cui è fornito Ideos potrà sembrare poco potente, ma in realtà non è così. Il software ha infatti un’usabilità superiore alle aspettative, con schermate che consentono una navigazione fluida tra le tante voci disponibili. Naturalmente serve un accorgimento, quello banale di non riempire con mille widgets o ottocento applicazioni l’intera struttura, cercando invece di mantenere il tutto snello e funzionante.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Non significa che non si possano scaricare applicazioni o mettere widgets su una delle cinque facce disponibili in home screen, ma con scelte oculate faremo tanta tanta strada insieme a questo Ideos. La parte telefonica funziona senza problemi, e mostra anzi una componente audio superiore alla media. In particolare, le tonalità sono calde e il volume davvero elevato, anche per ciò che riguarda l’altoparlante di sistema.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

La messaggistica può contare sulla sincronizzazione in push di GMail, sulla perfetta integrazione e assorbimento di account IMAP e POP, e ovviamente sulla visualizzazione in HTML. Le tastiere virtuali a disposizione dell’utente sono diverse, dall’alfanumerica fino alla QWERTY, comoda e ampia a sufficienza.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

A essere sacrificato è in un certo senso il display, sia per la risoluzione di 320 x 240 pixel, sia per quanto riguarda le dimensioni. Buoni invece i colori e la luminosità (automatica). Il browser ha un rendering abbastanza rapido delle pagine internet, ma gli manca il pinch to zoom e il flash. Niente di drammatico, comunque, perché i delay sono limitatissimi.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

La rubrica si integra bene con Facebook, le applicazioni del Market sono invece più limitate a causa della risoluzione del display. In ogni caso, Ideos esce dalla fabbrica già carrozzato con alcune applicazioni, come Documents To Go, giusto per soddisfare anche le esigenze professionali.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Come gli ultimi Android, anche qui troviamo il comodissimo e perforamante Speech to Text, mentre la multimedialità ne esce un po’ ridimensionata rispetto al resto, soprattutto per quanto riguarda l’imaging. La fotocamera da 3.0 megapixel non può infatti contare su flash led e autofocus, e nemmeno su ottiche di un certo livello.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Le immagini catturate sono allora soltanto sufficienti, ma in generale non ci si può lamentare, nemmeno dei video girati a un massimo di 352×288 pixel a soli 10 fps. Molto meglio la musica, allora, con un lettore audio potente che gode dell’altoparlante di sistema, e con la radio FM. Disponibile su Ideos anche la navigazione, tramite il GPS assistito.

Vodafone Ideos
Vodafone Ideos

Latitude funziona bene, e in generale la rapidità di fixing con i satelliti ci ha sorpresi. Sorpresi, come tutto questo Ideos, che non è solo fumo ma anche tanto tanto arrosto. Ed è pure arrosto di una certa qualità, ma che ha il pregio di costare solo 99 euro. Davvero un applauso a Vodafone. 

Immagini Vodafone Ideos

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 1200
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 256 KB
Memoria esterna microSD
Chipset Qualcomm MSM7225
Reti supportate GPRS,EDGE,UMTS,HSDPA
Schermo pieghevole
Diagonale 2,8"
Sistema Operativo Android 2.2
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi 4
USB v2.0
Bluetooth

Foto e video

Raw
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
* specifiche per sensore

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride