Introduzione

Un recente studio dimostra che la maggior parte degli automobilisti vuole per sè una vettura bianca. Riferito al mondo della tecnologia, il bianco è comparso con i prodotti di Apple, poi è stato trasferito a cellulari e smartphone. Oggi, tutti i produttori (o quasi) hanno nel loro portafoglio almeno un modello di colore bianco.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Non è diversa Vodafone, che pur non essendo un poduttore ma un gestore prende da Alcatel un telefonino che si atteggia a smartphone. Lo chiama 555 Blue, ne fa il suo Facebook Phone, gli dà un prezzo da low cost (79 euro) e lo lancio sul mercato. Allo sbaraglio.

Confezione

Vedi il prezzo di 79 euro e ti dici che nella confezione sicuramente non troverai il tostapane che ti preparerà le brioche per le colazioni dei giorni seguenti. Se è vero che mancano le finezze, qui però manca pure la ciccia; nella dotazione di vendita, allora, c’è poco o niente: il caricatore da viaggio e gli auricolari stereo, bianchi (e di quale altro colore se no?).

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Certo, ci sono le istruzioni, e c’è pure la batteria da 1000 mAh, ma manca tutto il resto. Per un Facebook Phone è poco. Per un modello da 79 euro è comunque poco. La dotazione, così com’è, è insufficiente. Manca una micro USB e manca un utile cavo dati (tra l’altro il 555 funziona come egregia unità di archiviazione di massa).

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Il nuovo 555 Blue di Vodafone è un telefonino di Alcatel, che opera in sistema GSM dual band. Niente UMTS, ma solo il GPRS e l’EDGE (che però non è un pezzo forte di Vodafone visto che è presente in pochissime zone d’Italia). Niente wi-fi, ma il solo bluetooth stereo a difendere la connettività, visto che anche il cavo dati non è riuscito a entrare nella confezione di vendita di questo 555.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue


Questo nuovo telefonino si presenta con una veste completamente bianca, interrotta solo dal blu della barra del volume e del pulsante di Facebook, che dà accesso diretto al social network più famoso del mondo. Buoni i materiali usati per l’assemblaggio, anche se si tratta solamente di plastica, bello il design.

 

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Il display disponibile è da 2.4 pollici, e ha una risoluzione di 240×320 pixel. I colori si vedono, e c’è tanta luminosità anche se sotto la luce del sole si fa fatica a vedere. Lo schermo non è touchscreen.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Sulla back cover troviamo la fotocamera da 2.0 megapixel con flash led (no autofocus) e la griglia dell’altoparlante del vivavoce. Mancano, invece, il giroscopio, il GPS, l’accelerometro.

Primo Contatto – Dimensioni e Tastiera

Maneggevole e comodo da usare, questo 555 misura 110 millimetri di altezza, 61.1 di larghezza, e ha uno spessore di 12 millimetri. Il peso è di appena 100 grammi, a confermare quanto semplice sarà inserire il telefonino nella tasca dei pantaloni.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Come si può vedere dalle tante immagini scattate al prodotto, questo 555 Blue ha una tastiera QWERTY che occupa tutta la cover frontale.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Si tratta di una tastiera davvero valida, che offre anche semplici scorciatoie definite dall’utilizzatore finale, che con la combinazione di ALT+lettera potrà associare una funzione precisa.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

I pulsanti occupano una superficie sufficiente per non creare problemi di click non voluti o di errori, e anche i comandi di inizio-fine chiamata, i soft-keys e il pad ottico centrale danno ampie garanzie di comodità.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Da segnalare la presenza del pulsante dedicato a Facebook, che ci mette in contatto con il social network. Spetterà a noi decidere a quale parte accedere, se al nostro profilo, alle notizie, ecc. Sul dorso sinistro abbiamo la barra del volume, a destra l’innesto della MicroUSB, sopra l’entrata delle cuffie.

In Prova – Il nostro Test

Il nuovo 555 Blue è un Alcatel marchiato da Vodafone, che lo ha in esclusiva e che lo propone con un sistema operativo proprietario all’interessante prezzo di 79 euro. Peccato però che la release qui disponibile abbia una pecca grave: ogni tanto il telefono si resetta, spegnendosi e riaccendendosi automaticamente (ci è successo anche durante la videoprova).

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Una grande seccatura, va detto, ma ovviabile con un upgrade software. In generale, pur avendo un modello con processore da soli 200 MHz non ci sono grandi ritardi, forse perché non abbiamo l’UMTS a mangiare energia o funzioni dispendiose. La home screen propone scorciatoie da inserire a carico dell’utente e la possibilità di modificare direttamente lo stato di Facebook.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Per il resto, l’utilizzatore finale si trova di fronte a un menù organizzato per icone. Spicca, al suo interno, la chat di Facebook, a farci già capire che l’integrazione fra telefono e social network è profondo (chat che lavora però in java). Questa riguarda anche la rubrica, ma pure le telefonate.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Per esempio, se ci chiama un numero non inserito tra gli amici di Facebook, quando chiudiamo la telefonata ci viene chiesto se vogliamo mandare una notifica ad hoc. La parte telefonica offre una ricezione nella media e un audio interessante solo quando escludiamo il vivavoce, basso e di scarso utilizzo.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

La messaggistica si avvale dell’ottimo tastiera, ma offre e-mail nel solo formato testo. Il browser web è Opera Mini, che ha il merito di comprimere i dati ma l’impossibilità di farci dimenticare che tra le mani abbiamo solo un modello GPRS-EDGE.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

La navigazione è lenta; va meglio se usiamo Facebook, che però non supporta nativamente le pagine fans ma ci reindirizza al sito mobile. In generale, usare il social network è semplice e abbastanza rapido.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

Auguratevi però di non dover caricare foto pesanti. In quel caso, meglio fare altro nel fratemmpo. La multimedialità passa dalla fotocamera da 2.0 megapixel munita di flash led che fa foto appena sufficienti e gira video mediocri. Anzi, pessimi: 176×144 pixel, senza fluidità ma in compenso con tanti scatti e tanta lentezza nel menù digitale.

Vodafone 555 Blue
Vodafone 555 Blue

La musica è funzionale, e c’è anche la radio FM. In definitiva, un modello da 79 euro che ci fa rimpiangere l’Ideos da 99 euro. Almeno lì avevamo uno smartphone. Qui solo una idea che si sbiadisce anche solo guardando il bianco della scocca di 555 Blue.

Immagini Vodafone 555 Blue

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 1000
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 120 KB
Memoria esterna microSD
Chipset
Reti supportate GPRS,EDGE
Schermo pieghevole
Diagonale 2,4"
Sistema Operativo
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth A2DP
WiFi WiFi no
USB v2.0
Bluetooth v2.1

Foto e video

Raw
Flash LED Flash
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
* specifiche per sensore

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride