Processore da 1GHz e ampio display per il nuovo Neo. Con fotocamera da 8mpx e tanta memoria a disposizione.

Introduzione

E’ stato uno dei protagonisti Sony Ericsson dell’ultimo Mobile World Congress di Barcellona, e oggi fa la sua comparsa sui nostri banchi di prova. Si tratta dell’ultimo nato della linea Xperia di Sony Ericsson, quella in cui sono convogliati tutti gli smartphone all in one del produttore nato dalla collaborazione di Sony ed Ericsson.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Anche stavolta abbiamo un modello che dà mille possibilità all’utilizzatore finale: tra un messaggio e una foto, tra un Tweet e un video in alta definizione, ecco la recensione di Neo.

Confezione

Davvero piena di sorprese la dotazione di questo nuovissimo Neo. A
disposizione nella confezione di vendita, infatti, abbiamo i manuali,
una custodia green heart prodotta con materiali riciclati proprio come
accade in parte per lo smartphone in prova, gli auricolari in-ear con
jack da 3.5 millimetri, il cavo dati USB condiviso con il caricatore da
viaggio, la scheda di memoria da ben 8gb.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Niente male per un
modello che almeno in termini di costi non è certo esagerato. Nella
confezione la batteria offerta è da 1500 mAh, e garantisce un’autonomia
superiore alla giornata di utilizzo (raro per un Android).

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Il nuovo Sony Ericsson Xperia Neo è uno smartphone candy bar privo di tastiera fisica che opera in sistema duale UMTS (tribanda) e GSM (quadribanda). Completa la connettività, con wi-fi b-g-n, HSPA, bluetooth stereo e cavo dati.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Esteticamente abbiamo il solito full touchscreen Sony Ericsson, assemblato con plastiche valide e senza scricchiolii se premuto in maniera tosta. Sulla cover anteriore prende posto l’ampio display da 3.7 pollici, che ha risoluzione 854×480 pixel e una visibilità sotto il sole più che sufficiente. Poco sopra troviamo la cam per la videochiamata, e i sensori di luminosità e prossimità.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Sulla cover posteriore invece c’è la fotocamera da 8.0 megapixel con flash led e autofocus. Le immagini non sono male, ma il consiglio è di impostare autonomamente i parametri dei colori e il bilanciamento del bianco. In alternativa, avremo risultati con nuance troppo cariche, e qualche rumore video.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

I filmati vengono girati a 720p. Nelle scocche anche l’accelerometro e il chip GPS assistito integrato che permette fixing con i satelliti in un amen. 

Primo Contatto – Dimensioni e Peso

In termini di ergonomia abbiamo buone risposte per ciò che riguarda dimensione e peso. Le misure: 116 millimetri di altezza, 57 di larghezza, 13 di spessore, il tutto per 126 grammi che quasi non si sentono.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Essendo compatto, Neo sta bene in tasca, ma non offre il massimo in termini di fruibilità della tastiera, sulla quale dobbiamo agire con convinzione perché il sistema avverta il nostro comando.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Il display è comunque eccezionale, full touchscreen, capacitivo, multitouch. Sotto allo schermo abbiamo i soliti tasti di Android, ridotti a tre come su tanti altri Sony Ericsson.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Manca quindi la funzione di ricerca. Sul dorso destro abbiamo l’accensione-blocco con led di stato, i pulsanti del volume, l’attivazione a doppia corsa della fotocamera. Sopra troviamo il jack da 3.5 millimetri, in mezzo all’uscita USB e a quella HDMI. 

In Prova – Il nostro test

Il nuovo Sony Ericsson Xperia Neo che testiamo oggi è privo di brandizzazioni e sfrutta la versione 2.3.3 di Android come sistema operativo. Il processore che da potenza a tutto è un Qualcomm da 1GHz, con 512mb di RAM (200 per le applicazioni). La fluidità del sistema operativo è davvero notevole, tanto che non dobbiamo sopportare scomodi delay o ritardi nelle operazioni richiamate dal touchscreen.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

La parte telefonica gestisce al meglio l’handover, e offre un audio superiore alla media e una ricezione davvero niente male. La messaggistica paga lo scotto di una tastiera che non è rapidissima: i tasti virtuali non sono enormi, e serve una buona pressione perché il sistema individui e capisca il nostro comando. Il client e-mail offre una comoda visualizzazione che include l’anteprima della posta in entrata, sia che lo smartphone sia orientato in orizzontale sia in verticale.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

La visualizzazione in full HTML c’è, ma non il pinch to zoom, che è relegato, si fa per dire, alla navigazione web e alla visualizzazione delle immagini. Il browser web di serie è molto valido, e grazie all’HSPA otteniamo risposte molto superiori alla media. Doppio tap per ingrandire, o solito pinch. Per le funzioni business dobbiamo rifarci alla suite di Office, che consente solo la lettura e non la modifica di file Excel e Word.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

La rubrica integra bene i social network, e piace soprattutto la funzione Media Discovery, tramite la quale possiamo visualizzare quali canzoni sono state postate con il ‘mi piace’ dai nostri amici di Facebook. In particolare, quest’ultima funzione si fonde con l’ascolto della musica: durante l’esecuzione di un brano (vivavoce ok), possiamo cliccare un pulsante virtuale dedicato per pubblicare su Facebook il nostro gradimento al brano stesso.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Inoltre, abbiamo l’opportunità di ricercare il video su You Tube. La multimedialità musicale è completata dalla radio FM, e sono disponibili anche server-client DLNA. Purtroppo la multimedialità di imaging non è altrettanto valida, perché pur avendo a disposizione una fotocamera da 8.0 megapixel con flash led e autofocus, gli scatti hanno colori troppo saturi che ci costringono a impostare manualmente alcuni parametri dai menù preposti.

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

I video sono girati in 720p a fuoco continuo, e il Mobile Bravia Engine contribuisce in maniera magnifica a rendere più fluidi e nitidi i video lanciati dall’utilizzatore, che però non potrà vedere i Divx (almeno non nativamente).

Sony Ericsson Xperia Neo
Sony Ericsson Xperia Neo

Come avete potuto capire lungo tutta la recensione, questo è un altro smartphone all-in-one di Sony Ericsson, che propone Neo ad "appena" 349 euro. Il prezzo è davvero interessante, e non dovremo rinunciare a nient’altro. 

Dati tecnici

Accessori
Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Batteria
Tipo di batteria LiPo
Ricarica wireless
Memoria
RAM MB
Memoria interna 320 MB
Memoria esterna microSD
Navigazione
GPS
Processore
Chipset Qualcomm MSM8255
Rete mobile
Reti supportate GPRS,EDGE,UMTS,HSUPA
Schermo
Schermo pieghevole
Diagonale 3,7"
Sistema operativo
Sistema Operativo Android 2.3
Connettività
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth A2DP
WiFi WiFi 4
USB Micro USB v2.0
Bluetooth v2.1

Foto e video

Camera frontale
Risoluzione massima
* specifiche per sensore
Camera posteriore
Raw
Flash 1
Risoluzione massima
Frame rate (fps) 30
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
* specifiche per sensore

Sensori

Biometria
Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride

Notizie Sony Ericsson Xperia Neo

Tutte

Immagini Sony Ericsson Xperia Neo

Tutte