Un po’ in sordina e senza troppi clamori ZTE lancia sul mercato il nuovo A530, un terminale di fascia entry-level offerto a sui principali mercati asiatici a 799 yuan, circa 100 euro.
Spartano ma ben equipaggiato per l’utilizzo quotidiano, ZTE A530 vanta uno schermo 18:9 da 5,45 pollici con 720×1.440 pixel di risoluzione e una body/screen ratio dell’82%.

ZTE A530
ZTE A530
Basato su Google Android Oreo con interfaccia proprietaria Miflavor 5.2, ZTE A530 è spinto da un processore MediaTek a 1,5GHz, abbinato a 2GB di memoria RAM e 16GB di storage. 
Due le fotocamere: una principale da 5-megapixel e una frontale da 2-megapixel. Il tutto alimentato da una batteria da 2.660mAh. Non mancano lo slot MicroSD , la presa micro-USB, il Bluetooth 4.1 e il doppio slot per schede SIM.