Il nuovo Blade V580 di ZTE è pronto ad esordire ufficialmente sul mercato giapponese. Il phablet della maison asiatica è destinato all’utenza di fascia media e offre un parterre di specifiche che non lascia indifferenti. Sotto la scocca di questo nuovo terminale batte un processore octa-core MediaTek MT6753 a 1,3GHz, assistito da 2GB di memoria RAM e 16GB di spazio interno per app e dati, espandibile fino a 32GB tramite schede MicroSD. 

ZTE Blade V580
ZTE Blade V580

Lo schermo è un IPS da 5,5 pollici con risoluzione Full-HD. Ad alimentare il tutto una batteria da 3.000mAh. Blade V580 è Dual-SIM, aggancia reti 4G/LTE ed è sostenuto dal sistema operativo Google Android 5.1 Lollipop. A bordo anche due fotocamere, una principale da 13MP e una frontale da 5MP, nonché un sensore biometrico per impronte. Non mancano Wi-Fi, GPS/A-GPS e Bluetooth. Disponibile dal 25 marzo al prezzo di 27.800 yen, al cambio di oggi circa 225 euro