YouTube Music si aggiorna con una nuova libreria organizzata e con un design simile al precedente servizio di streaming musicale di casa Google. Sembra infatti che adesso la nuova piattaforma di streaming adotterà la funzione di ricerca già vista su Play Music.

YouTube Music: funzioni derivate da Play Music

Durante la digitazione la barra di ricerca in Play Music mostra risultati di brani, album e artisti, che l’utente può pigiare per far partire immediatamente le canzoni che desidera; in YouTube Music invece, si nota solo l’ultimo tipo di risultati e, solo successivamente, si apre la ricerca completa.

Adesso YouTube Music sta testando una nuova interfaccia simile a Google Play Music, elencando i primi tre risultati sotto la barra, con i suggerimenti standard al seguito. Si nota la tipologia di album, artista e album di riferimento. Non è presente tuttavia, alcun pulsante per la riproduzione sulla destra.

Questa nuova feature è stata individuata da alcuni utenti, ma al momento non è stata ampliata per tutti; si presuppone quindi, che ad oggi, l’update è soltanto su lato server; a breve verrà rilasciato il rollout ufficiale per sviluppatori. La funzionalità era presente sull’app per dispositivi mobili, mentre mancava sul Web.

YouTube Music è un servizio di streaming musicale offerto da Google; parte del trittico di piattaforme: YouTube, YouTube Premium e YouTube Music e consente agli utenti di sfogliare video musicali sulla piattaforma video, oltre che ai brani musicali in base a generi, playlist e consigli. Con Premium poi, è consentita la riproduzione senza pubblicità, la riproduzione dei video in modalità “solo audio” in background e il download delle canzoni per la riproduzione senza connessione offline.

Fonte:9to5google