Sarà presto disponibile al prezzo di 899 yuan, al cambio odierno circa 122 euro. Stiamo parlando del nuovo Redmi 3 Pro di casa Xiaomi, phablet destinato all’utenza di fascia media. Rispetto al modello di riferimento Redmi 3, la nuova versione Pro aggiunge un sensore biometrico per impronte e incrementa sia RAM che storage, 3GB nel primo caso e 32GB nel secondo. 

Xiaomi Redmi 3 Pro
Xiaomi Redmi 3 Pro


Redmi 3 Pro
è spinto da un processore Qualcomm Snapdragon 615, affiancato da una GPU Adreno 405. È Dual-SIM, aggancia reti 4G/LTE ed è alimentato da una batteria da 4.100 mAh. Lo schermo, invece, è un IPS da 5 pollici con risoluzione 720p (720×1.280 pixel). Due fotocamere, una posteriore da 13 megapixel con sistema di messa a fuoco PDAF e una selfie camera da 5 megapixel completano la sua dotazione principale. 

A bordo il sistema operativo Google Android Lollipop customizzato con interfaccia proprietaria MIUI 7. Quattro le colorazioni previste: Gold. Grey, White e Rose Gold. La disponibilità è attesa a partire da 6 aprile in Cina, e a seguire sui principali mercati internazionali. Vi terremo aggiornati.