Xiaomi guida da tempo il mercato cinese degli smartphone e la sua posizione viene confermata anche ad aprile da una ricerca condotta in patria da una società cinese: Xiaomi ancora una volta vince la sfida con tutti i produttori che vendono in Cina, compresa la potentissima Apple.

Le quote di mercato cinese ad aprile
Le quote di mercato cinese ad aprile

È stato Le Jun, CEO di Xiaomi, a postare su Weibo con un certo orgoglio il grafico che ne attesta la posizione.
In pratica, Xiaomi ricopre il 26% delle quote di mercato cinese, seguito da Honor al 15,7% (che unito al brand parente Huawei raggiungerebbe il 23,7%).
In questa ricerca Apple non si piazza neanche terzo, posizione occupata da LeTV. Fa impressione vedere Samsung relegata all’ultimo posto col 3,2%.