Realizza smartphone, smartband, dispositivi per la casa e tablet. Secondo quanto riportato da Bloomberg e “persone con una conoscenza diretta dell’argomento”, Xiaomi si starebbe preparando per entrare anche nel segmento laptop, dove sfidare Apple e Lenovo. Stando ai primi dettagli a riguardo, tale PC portatile potrebbe essere commercializzato entro il primo trimestre del 2016.

Lei Jun
Lei Jun

Le indiscrezioni puntano su un dispositivo di fascia alta, che possa competere ad armi pari con la linea ThinkPad di Lenovo, principale produttore PC al mondo, e i MacBook Air di Apple. Conoscendo Xiaomi la tattica commerciale sarà quella che sta portando avanti da anni: un prodotto dotato di hardware di alto livello a prezzo modesto. Una strategia che ha portato l’azienda a espandersi in diversi territori asiatici, come India e Malesia, e ad avere una notevole popolarità anche in Occidente, seppur non venda ancora i suoi dispositivi in questa regione.

I dettagli rivelano inoltre che Samsung sarebbe tra i principali fornitori del laptop Xiaomi, una collaborazione che potrebbe ulteriormente spingere la divisione microprocessori dell’azienda sudocoreana, tra le più floride del suo business.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum