Dopo il lancio del Mi Note 2, Xiaomi ha presentato ai giornalisti un ulteriore smartphone dalle generose dimensioni: si chiama Mix il dispositivo in ceramica dal display edge-to-edge con diagonale da 6,4 pollici.
Lo smartphone in questione entra di prepotenza nel mercato dei grossi calibri, pronto a sfidare, grazie alle sue notevoli caratteristiche, i flagship di Apple o Sasmung.

Xiaomi Mix
Xiaomi Mix

Le specifiche parlano chiaro: lo Xiaomi Mix si avvale di 4GB di RAM e 128GB di storage interno, processore Qualcomm Snapdragon 821 con clock a 2,35GHz, fotocamera principale da 16 megapixel, una batteria da 4.400 mAh che si avvale della ricarica rapida Quick Charge 3.0 e il supporto per audio a 192kHz/24-bit. Inoltre, sarà lanciato con una variante da 6GB di RAM e 256GB di ROM e anelli in oro a 18 carati intorno al sensore delle impronte e alla fotocamera sul retro.