Passa da Geekbench un misterioso device chiamato col nome in codice Mido. Guardando alle specifiche sembrerebbe di trovarci di fronte allo Xiaomi Redmi 4 nella versione da 2GB.

Xiaomi Mido
Xiaomi Mido

Il test mostra un dispositivo con processore SnapDragon 625 (accompagnato probabilmente, anche se il test non lo dice, dalla GPU Adreno 506). Sono 16 i gigabyte della memoria interna. La versione da 3GB di RAM, apparsa in precdenza sullo stesso Geekbench, aveva ben 64GB di storage nativo.