Al pari del Mi 5, flagship di casa Xiaomi, anche la serie Mi Note dello stesso produttore ha un suo profilo "premium". L’atteso Xiaomi Mi Note 2 è, infatti, il flagship tra i phablet (così come il Mi 5 lo è tra gli smartphone dagli schermi "umani") del produttore cinese.

Oramai l'attesa ha superato i livelli di guardia, considerato che l'uscita del suo predecessore, lo Xiaomi Mi Note 1, è avvenuta a gennaio 2015. Questo è uno dei motivi per cui sono tante le indiscrezioni (vere o presunte) che circolano attorno a questo phablet.

Xiaomi Mi Note 2
Xiaomi Mi Note 2

L'ultima arriva da Weibo, postata dall'utente @KJuma. Nella foto pubblicata sul sito social asiatico il design sembra meno originale rispetto agli ultimi render del dispositivo messi in rete: qui somiglia troppo a un Galaxy S7.

Da quello che si vede in foto, il Mi Note 2 dovrebbe avere una dual camera sul retro, un display AMOLED da 55", 6GB di RAM e 128GB di memoria interna ed essere alimentata dal processore Snapdragon 820 .

Non si sa fino a che punto possa essere considerata attendibile la fonte per cui, in attesa di riscontri ufficiali, prendiamo quanto postato come un'ipotesi suggestiva.